Metafotografare il museo 3 – Notizie

Mostra dei lavori della residenza artistica tenutasi principalmente nel mese di settembre 2022 presso lo Studiottantuno Contemporary Art Projects di Mantova dal titolo Nord-Ovest Sud-Est nell’ambito del progetto “Metafotografare il Museo 3”

Artisti:

Giordano Caruso

1994, Teramo. Si laurea in Nuove Tecnologie dell’Arte presso l’Accademia di Belle Arti di Urbino. Nel 2018 si trasferisce a Milano dove risiede tutt’ora lavorando come fotografo, post-producer e videomaker. Nel 2022 si iscrive al Master sull’Immagine Contemporanea presso la scuola di alta formazione FMAV di Modena. La sua ricerca indaga alcuni aspetti sociologici dell’essere umano mettendo in relazione una pratica fotografica intima e istintiva con le nuove tecnologie. I suoi lavori sono stati esposti in diversi contesti, tra i quali La Triennale di Milano, FMAV a Modena, la Biennale di Tecnologia presso il Politecnico di Torino e Spazi Fotografici a Sarzana.

Matteo Schiavoni

1993, vive e lavora a Modena. Laureato in Grafica d’arte e Progettazione presso l’Accademia di Belle Arti dell’Aquila, approfondisce gli studi sull’immagine contemporanea nell’era della rimediazione digitale dei new media. Nel 2020 si iscrive al master biennale sull’immagine contemporanea presso la Fondazione Modena Arti Visive. Specializzato in fotografia digitale, ha approfondito anche tecniche analogiche come la cianotipia. La sua ricerca è incentrata prevalentemente sul mezzo fotografico, di recente si avvicina alle pratiche performative e alla videoarte, dove indaga il rapporto tra corpo e spazio urbano.

Giordano Caruso – Matteo Schiavoni

Entrambi sono stati selezionati da Fondazione Modena Arti Visive che ha collaborato con Studiottantuno Contemporary Art Projects di Mantova alla realizzazione della residenza artistica promossa e sostenuta da Studiottantuno con l’appoggio del Museo Nazionale Archeologico di Mantova e del Parco Archeologico del Forcello di San Biagio (MN).

Curatela: Manuela Zanelli

Luogo espositivo: Studiottantuno Contemporary Art Projects

Durata della esposizione: 10 dicembre 2022 – 04 febbraio 2023

English EN Italian IT