Fotosincronologie – frammenti di un tempo poetico

Studiottantuno Contemporary Art Projects presenta la mostra fotografica di Thomas Sayers Ellis fotografo, poeta scrittore, dal titolo “Fotosincronologie, frammenti di un tempo poetico”.

In ideale continuità con la precedente mostra di Studiottantuno Contemporary Art Projects “Prove di resistenza, al limite dell’immane fotografica”, anche Thomas Sayers Ellis in questi lavori sceglie di stare fuori da regole e canoni consolidati per una autentica ricerca sperimentale e collocarsi così in un oltre della fotografia che trova senso proprio nella “mancanza” del frammento fotografico, ma in una dimensione di moltiplicazione dello stesso.

Il suo lavoro si basa dunque su una sorta di “impossibilità” del senso esplicito dell’immagine unica che recepiamo come visivamente chiusa in un insieme logico, ma il senso si esplicita nella dialettica tra l’esserci e non esserci della stessa che sta in quel lento processo sovrappositivo in tempi diversi di decostruzione e ricostruzione che sembra fenomenologicamente avviare la formulazione di un possibile significato nel suo farsi, sempre sospeso e mai definitivo o concluso che lascia aperte le supposizioni e gli interrogativi. Così egli rinnegando la documentarietà tradizionale della fotografia o il tempo simbolico, quello dell’istante fissato per sempre, costruisce un tempo multiplo stratificato che sposta, disloca, crea lo spaesamento della realtà, fatto di connessioni e rimandi mentali più vicino alla struttura di un tempo poetico. Le sue immagini frammentarie che moltiplicano anche i punti di vista hanno a che fare così con quella poesia che egli pratica come poeta e scrittore.

Anche lo spettatore è chiamato a concludere le immagini, a costruirne percorsi secondo un proprio immaginario, in tempi più lenti e riflessivi.

In questo modo Thomas Sayers Ellis chiama ad un esercizio di libertà che ha un valore anche etico, civile che è un’altra connotazione della sua opera fotografica.

Inaugurazione sabato 14 maggio alle ore 18.00.

presso Studiottantuno Contemporary Art Projects, via G. Romano n. 81, Mantova.

La mostra resterà aperta fino all’11 giugno nei giorni ed orari di galleria: giovedì, venerdì, sabato dalle 16,30 alle 19,30. Altri giorni su appuntamento.

Per informazioni: manuela.zanelli@studiottantuno.eu

Ingresso libero con mascherina ffp2.


English EN Italian IT